MINI TRANSAT 2017

La regata Atlantica in solitario raccontata da due protagonisti:
Ambrogio Beccaria e Andrea Pendibene

 

FB IMG 1512440797254

 

La regata Atlantica in solitario che si svolge ogni due anni su imbarcazioni della lunghezza di sei metri e mezzo, raccontata da chi l'ha vissuta.

 

 

 

beccaria seriojpg 1024x576 crop

Ambrogio Beccaria - Due volte campione italiano della Classemini, promessa della vela oceanica italiana

 

 

 

 

 

IMG 20171119 WA0045Andrea Pendibene - Appartenente al gruppo sportivo della Marina Militare, con un eccellente palmares di risultati fra i quali 1° classificato alla Giraglia Rolex  2016 e alle Millevele Rolex  2016. Con la co-skipper Giovanna Valsecchi.

 

 

 I due velisti saranno intervistati da Andrea Caracci, che vanta vanta tra gli altri titoli 30000 miglia di navigazione in solitario..

 Vi aspettiamo giovedì 22 febbraio alle ore 21.00 presso la sede della LEGA NAVALE ITALIANA Sezione Milano, viale Cassala 34 Milano (MM 2 – Romolo, parcheggio interno). 

L'ingresso alla Conferenza è gratuito, fino ad esaurimento posti.

 

 

 

Conferenze 2018
 

DataTitolo
15 Marzo

COME NASCE UNA NUOVA BARCA AL CANTIERE DEL PARDO: IL PROGETTO DEL GRAND SOLEIL 48 PERFORMANCE

Idea, progetto, costruzione: come la visione di un cantiere entra nella matita del progettista.
Relatori: Marco Lostuzzi (progettista), Gigi Servidati (sales manager), Veronica Bottasini (marketing manager)

22 Febbraio

MINI TRANSAT 2017

La storica regata Atlantica che si svolge ogni due anni, in solitario su imbarcazioni della lunghezza di sei metri e mezzo, raccontata da chi l'ha vissuta: Ambrogio Beccaria, due volte campione italiano della Classemini, promessa della vela oceanica italiana, intervistato da Andrea Caracci

15 Febbraio

CARBONIO: non è una parola magica!
L'uso delle fibre di carbonio nelle competizioni nautiche e la sua diffusione nella nautica da diporto


con Sergio Abrami, progettista nautico

Il relatore, il triestino Sergio Abrami progettista nautico con oltre 46 anni di esperienza nel settore, spaziando dal piccolo wind surf alle sovrastrutture di navi da crociera, descrive la storia e l'avvento delle fibre di carbonio nel campo della nautica da competizione ( sia vela che motore) e le recenti applicazioni nelle safety cell delle imbarcazioni offshore.

Viene inoltre raccontato inoltre come questo materiale, per anni considerato strategico nel campo militare, sia divenuto un valido aiuto a salvare vite umane nel caso di incidenti ad altissime velocità sull'acqua.

18 Gennaio

Fanatic Wrecker, Storia di una bettolina e di un bombardiere della Seconda Guerra Mondiale
con Claudio Grazioli, Giovanni Paulli e Pasquale Semeraro

Claudio Grazioli, Giovanni Paulli e Pasquale Semeraro raccontano le storie di due relitti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale: una bettolina e un bombardiere.
L'incredibile vicenda di un battello nato per solcare i fiumi europei armato e utilizzato per il mare durante la Seconda Guerra Mondiale e quella del bombardiere B-17 partito dalla Puglia per bombardare lo scalo ferroviario di Verona, ma ammarato sul fondale di fronte alla fortezza di Calvì in Corsica.
La straordinaria storia di questo equipaggio, salvato dal suo capitano, un incredibile e fortunato pilota che lo ha portato in salvo, volando con un solo motore per centinaia di miglia, sul mare.

I Relatori:
Claudio Grazioli, fotografo istruttore subacqueo ESA ed appassionato di storia.
Giovanni Paulli, disegnatore ed illustratore con la passione per la storia della Seconda Guerra Mondiale.
Pasquale Semeraro, subacqueo tecnico, appassionato di navi e di storia, scrittore per diletto.
Insieme hanno creato il gruppo FANATIC WRECKER: un corso per appassionati di navi e relitti, per imparare ad apprezzare maggiormente le immersioni sui relitti.

 

 

 

 

Rivista LNI

Questo sito fa uso della tecnologia denominata "cookie" (propri e di terze parti). Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina, cliccando in qualsiasi punto di essa o continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookie

Per saperne di piu'

Approvo