La Lega Navale Italiana riunisce in Associazione cittadini che volontariamente operano per diffondere nel popolo italiano, in particolare tra i giovani, l’amore per il mare e la conoscenza dei problemi marittimi, sviluppando iniziative promozionali, culturali, sportive, ambientalistiche e naturalistiche idonee al conseguimento degli scopi statutari.

Essa promuove e sostiene anche la pratica del diporto e delle altre attività nautiche e sviluppa corsi di formazione professionale, di concerto con le Amministrazioni pubbliche e le Federazioni sportive del CONI.

L’Associazione vanta ben oltre un secolo di vita, essendo stata fondata a La Spezia nel 1897 ad opera di un piccolo gruppo di appassionati del mare, uniti dal comune ideale di risvegliare nell’allora giovane Regno d’Italia, l’amore e l’interesse nei confronti di una coscienza marinara, che non doveva certo mancare in un Paese come il nostro, sia per la sua storia, sia per la sua posizione geografica.

Oggi, la L.N.I. è un Ente Pubblico preposto a servizi di pubblico interesse, che opera sotto la vigilanza dei Ministeri della Difesa e delle Infrastrutture e Trasporti. Allo stesso tempo è anche Ente Morale e Culturale, Associazione di Protezione Ambientale e Associazione di Promozione Sociale.

Per maggiori informazioni sulla Lega Navale Italiana clicca qui

 

LA SEZIONE DI MILANO DELLA LNI

Fondata nel 1898, la Sezione di Milano è la seconda più antica e tra più numerosa d'Italia con quasi 2000 iscritti.
La nostra Sezione ha sede a Milano e opera, oltre che nella propria sede di Viale Cassala 34 (dove si svolge la maggior parte delle lezioni teoriche), anche presso le due basi nautiche dell'Idroscalo e di Dervio (LC) e al mare, su due imbarcazioni che hanno base nel Golfo di La Spezia presso il Marina di Fezzano.
Dispone di oltre 100 imbarcazioni a vela tra derive e cabinati, che consentono di svolgere un'attività completa nell'ambito della vela, in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, il CONI e il CIP.

Di primario interesse per la nostra Sezione è la promozione dello sport della vela e il suo sviluppo anche a livello agonistico, in particolare presso i giovani, ai quali sono dedicati sforzi ed investimenti e per le persone disabili. Presso la base nautica di Dervio ha sede il Centro nautico Pier Carlo Bianchi Albricci, dedicato alla formazione nautica di atleti con disabilità motorie.
Inoltre, nelle basi di Dervio e dell'Idroscalo si organizzano uscite e corsi specifici per persone con disabilità intellettive o per persone affette da particolari malattie. Recentemente abbiamo preso infatti accordi con l'Associazione Italiana per i bambini nefropatici.

 

SCOPI ISTITUZIONALI

La Lega Navale Italiana è un Ente pubblico preposto a servizi di pubblico interesse che opera sotto la vigilanza dei ministeri della Difesa e dei Trasporti e Navigazione.

Ha lo scopo di diffondere nel popolo italiano, in particolare fra i giovani, l'amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi, agli effetti della partecipazione dei cittadini allo sviluppo ed al progresso di tutte le forme di attività nazionali che hanno sul mare il loro campo ed il loro mezzo di azione.

La Lega Navale Italiana favorisce la tutela dell'ambiente marino e delle acque interne e sviluppa le iniziative promozionali, culturali, naturalistiche, sportive e didattiche idonee al conseguimento degli scopi dell'associazione: essa promuove e sostiene la pratica del diporto e delle attività nautiche.

La Lega Navale Italiana opera anche di concerto con le amministrazioni pubbliche centrali e periferiche, con le Federazioni sportive del C.O.N.I. e le Leghe Navali Marittime straniere.

La Lega Navale Italiana Sezione di Milano, nell’ambito dei tali fini istituzionali

  • organizza attività finalizzate alla diffusione della vela, dello spirito marinaro, della conoscenza dei problemi marittimi, dell’amore per il mare
  • svolge servizi di pubblico interesse,
  • si ispira ai principi dell’associazionismo al fine di svolgere attività di promozione e utilità sociale,
  • promuove iniziative di tutela dell’ambiente marino e delle acque interne,
  • promuove e sostiene la pratica del diporto, degli sport marinareschi e della altre attività di navigazione, concorrendo all’insegnamento della cultura nautica,
  • svolge attività culturale, promuove e sviluppa corsi di formazione professionale.

 

Il Codice Etico della LNI Milano approvato dall'Assemblea il 22 marzo 2014

comments

Rivista LNI

Questo sito fa uso della tecnologia denominata "cookie" (propri e di terze parti). Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina, cliccando in qualsiasi punto di essa o continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookie

Per saperne di piu'

Approvo