coppabelloniNella stupenda cornice del golfo di Portovenere il prossimo sabato 10 luglio avranno luogo la regata Comandante Belloni e l'omonima veleggiata.
Le barche partecipanti dovranno cercare di sfruttare il grecalino del mattino per una uscita spettacolare sotto spi dalle Bocche di Sanpietro, privilegio raramente concesso ad altre competizioni. Faranno quindi rotta 248° per circa 33,5 miglia per lasciare a sinistra la boa oceanografica ODAS 1 del CNR, per poi rientrare verso traguardo, tra Punta Bianca sul Tino e Capo dell'Isola sulla Palmaria.
Tutti i soci interessati a partecipare a questo evento che, per  i tanti aspetti coinvolti può essere considerato sintesi del significato stesso di essere Lega Navale, lo segnalino alla casella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il prossimo 25 giugno.

Costo di partecipazione 250 euro.

Tesseramento FIV obbligatorio  

Il posizionamento della boa ODAS da girare prima del rientro è, più o meno, quello in cui il 4 ottobre 1914 il Com.te Belloni dava inizio alla temeraria impresa del furto del sommergibile, commissionato a Fiat Sangiorgio dalla marina russa di cui il Belloni era il collaudatore. Obiettivo dell'impresa - poi arenatasi per il blocco operato dai francesi, timorosi delle conseguenze diplomatiche con l'Italia - era una missione insidiosa dentro la piazza forte di Pola dove affondare le corazzate austriache alla fonda e così determinare il precipitare in guerra anche dell'Italia, allora ancora neutralista.
La figura del com.te Belloni è strettamente legata allo sviluppo della subacquea, in particolare a quello dell'impiego insidiioso che troverà la massima espressione nelle imprese compiute dagli operatori della X° flottiglia durante il secondo conflitto mondiale utilizzando mute e respiratori brevettati dallo stesso comandante, direttore della scuola sommozzatori.

La regata ripercorre idealmente il tragitto compiuto dal Belloni fino al punto in cui - sequestrando l'ignaro equipaggio con la scusa di missione segretissima - occultò il battello sotto la superficie per dare inizio alla folle fuga dannunziana per amore dell'Italia.
Ma il prossimo 11 luglio, da quel punto in mezzo al mar ligure, i regatanti veleggeranno nuovamente verso Palmaria e Portovenere, quasi a simboleggiare la conclusione pacifica, 117 anni dopo,  di una vicenda di altri tempi e diversa temperie.
Lo faranno ribadendo un legame indossolubile tra amore per il mare e l'amor di patria testimoniato dalla partecipazione ad un evento, voluto e organizzato dalla Lega Navale, che suggella la comunanza di valori e la vicinanza tra la stessa LN e la Marina Militare, per decenni custode dei luoghi incantati che faranno da cornice.

 Bando regata Comandante Belloni

Per approfondire la figura del Comandante Angelo Belloni

leganavalenewssoldini

Consulta il Sito di Lega Navale Italiana con le informazioni su tutte le Sezioni d'Italia

 Guarda il Video Report del nostro Corso OSR 6.01 World Sailing

 Un anno di emozioni possibili con Lega Navale Italiana Milano, ci auguriamo tutti un pronto ritorno in acqua!

 

osculati

Il nostro sponsor tecnico per la sicurezza nei corsi del nostro centro OSR WS e per le dotazioni vela e deriva a Dervio

 

logogiorndellavela

Il nostro partner Panama Editore per la divulgazione delle nostre iniziative

 

 logoassolombarda

Protocollo di intesa tra Assonautica Lombarda e Lega Navale Italiana Milano, insieme nel 2021

 

 Bolina

 A nostro fianco per parlare di cultura nautica; prosegue la promozione dedicata ai Soci della nostra Sezione

 

 

Questo sito fa uso della tecnologia denominata "cookie" (propri e di terze parti). Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina, cliccando in qualsiasi punto di essa o continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookie

Per saperne di piu'

Approvo