5 Castagnole tagliata

Un ciclo di lezioni per promuovere la fruizione, conoscenza e salvaguardia dell'ambiente in cui navighiamo.  

Le lezioni si svolgono sempre in  Sede Lega Navale Italiana Milano e forniscono ai partecipanti nozioni utili a vivere in modo più consapevole e piacevole le ore di navigazione ed il tempo trascorso in barca, invitando all'osservazione della Natura ed apprezzando anche quei segni dell'ambiente marino che potrebbero altrimenti sfuggire.

 

 

 

 

Il calendario per il 2020 è in via di definizione, presto pubblicheremo le date!

 

Informazioni utili

Orario: 21.00-23.00

Sede: Lega Navale Italiana Sezione di Milano, Via Cassala 34

La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti. Priorità viene data all'ordine di iscrizione.

 


Slide e argomenti presentati nell'ultima sessione:

27 febbraio
Biologia marina ed ecologia
Pesci del mediterraneo e dintorni
 

6 marzo
RettiliMammiferi marini
Uccelli

20 marzo
Aree Marine Protette
Impatto ambientale della nautica da diporto e misure di mitigazione
Plastiche

 

 
Nelle tre serate sono stati infatti affrontati i seguenti argomenti:

MARTEDI 27 FEBBRAIO

1. Biologia marina ed Ecologia
Cosa c'è in acqua? Come funziona un Ecosistema? Quali sono i servizi ambientali e i rischi?
I tempi di degrado di plastiche e altri materiali.
Plancton, necton, benthos.
Sei un invertebrato!

2. Pesci del Mediterraneo e dintorni
Una panoramica delle specie più comuni e interessanti per chi naviga e per chi resta in rada.
Pesci ossei e cartilaginei. Specie autoctone e immigrate. Impatto della pesca commerciale e dilettantistica.
Cos'è quella pinna?

 

MARTEDI' 6 MARZO

3. Rettili e Mammiferi marini
Testuggini, serpenti, delfini, balene e foche. Cosa mangiano? Quanto mangiano?
Saltano! sono delfini?

4. Uccelli
Gabbiani, rondini, berte, marangoni, aironi e anche sule. Come vivono? Dove si riproducono?

 

MARTEDI 20 MARZO

5. Aree Marine Protette
Il significato e utilità della Conservazione del mare e delle sue risorse. Le AMP italiane. Un po' di storia e come sono regolamentate.

6. Impatto ambientale della nautica da diporto e misure di mitigazione
Dall'ancoraggio, alla gestione dei rifiuti, il rapporto con la fauna marina, la flora e l'ecosistema insulare, l'uso degli impianti sanitari a bordo, i prodotti detergenti per la pulizia delle barche, le antivegetative e in generale la cantieristica.
Una carrellata dell'universo diporto e di ciò che andrebbe rivisto in chiave ambientale con indicazioni su quali potrebbero essere i comportamenti virtuosi e quelli critici.

 

 

 

 

 

 

Rivista LNI

Questo sito fa uso della tecnologia denominata "cookie" (propri e di terze parti). Chiudendo questo avviso, scorrendo la pagina, cliccando in qualsiasi punto di essa o continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookie

Per saperne di piu'

Approvo